Radiology: Tips & Tricks
Pubblicato: 2015-08-15

Un “italico” atollo

Radiologia – Ospedale Bellaria – Bologna

Storia clinica

Uomo di nazionalità italiana di 58 anni, pensionato. II paziente presenta tosse e febbricola da circa un mese. Non viaggi all’estero. All’RX del torace vengono segnalati piccoli addensamenti parenchimali in sede basale bilaterale non regrediti dopo ciclo di antibiotici a largo spettro (“non-resolving pneumonia”).

Tips and Tricks

  1. Da notare come le opacità “rotondeggianti e a semicerchio” siano caratterizzate da una densità centrale bassa (vetro smerigliato, detto anche ground-glass) e siano delimitate da un sottile anello più denso (consolidativo). Tale aspetto è definito “segno dell’atollo”.
  2. Gli addensamenti parenchimali si localizzano nelle regioni inferiori con distribuzione sia subpleurica sia broncocentrica, a morfologia poligonale.

Diagnosi radiologica

L’associazione di un pattern alveolare subacuto a prevalente sede basale con associato segno dell’atollo rende il quadro suggestivo per una polmonite in organizzazione (OP). Possibile, ma meno probabile, la natura secondaria (vedi Tabella nella pagina successiva).

Ulteriori indagini e decorso clinico

La biopsia transbronchiale ha evidenziato un pattern OP. Diagnosi clinico-radiologica: polmonite in organizzazione criptogenetica (COP). Completa risoluzione dopo terapia cortisonica.

MEMORANDUM

  1. La definizione “segno dell’atollo” (atoll sign) a livello polmonare è di origine italiana, riconducibile infatti ad un professore “italico” di Bologna (Maurizio Zompatori), vero esperto ed opinion leader di imaging toracico. La definizione di “segno dell’atollo” è stata da lui coniata e pubblicata nel 1999 (ho avuto l’onore d’essere presente in TAC quando ciò avvenne; in tale occasione io suggerii peraltro una ulteriore definizione di tale segno e cioè il “negativo fotografico dell’halo sign” n.d.r). Il segno dell’atollo fu poi definito dal mondo anglosassone con il termine reversed halo sign (segno dell’alone inverso). Tale segno è stato per la prima volta descritto in letteratura nel 1996 da una Radiologa di Heraklion (isola di Creta, Grecia), A. Voloudaki, che nel lavoro riportò 2 casi di opacità polmonari “ad anello o a semiluna”, il cui corrispettivo patologico era una tipica bronchiolite obliterante con polmonite organizzativa (BOOP).
  2. Patogenesi. Nel segno dell’atollo polmonare, l’area centrale (ground-glass) corrisponde a parenchima polmonare con parziale riempimento degli spazi alveolari, mentre la mezzaluna o la forma di anello periferico di consolidamento corrisponde alla completa obliterazione degli spazi aerei distali.
  3. Cause. Il segno dell’atollo è presente in circa il 20% dei casi di OP. Altre diagnosi alternative sono elencate nella Tabella sottostante. Esse sono spesso pochi casi o addirittura singole osservazioni; alcune eccezionalmente rare o pressoché totalmente assenti nei nostri climi.

Figure e tabelle

Causa principalePolmonite in organizzazione (OP)Cause alternative Infezioni (paracoccidioidomicosi, istoplasmosi, micosi angio-invasive, TBC, pneumocistosi, polmoniti batteriche e virali) Sarcoidosi Infarto post-embolico Granulomatosi con poliangite (Wegener) NSIP (Non-specific interstitial pneumonia) Granulomatosi linfomatoide, linfoma MALT, adenocarcinoma AFOP (Acute and Fibrinous Organizing Pneumonia), ARDS Radioterapia Polmonite lipoidea esogena Ablazione percutanea con radiofrequenze di un nodulo polmonare
Tabella:Atoll sign

Riferimenti bibliografici

  1. Zompatori M. Bronchiolitis obliterans with organizing pneumonia (BOOP), presenting as a ring-shaped opacity at HRCT (the atoll sign). A case report. Radiol Med. 1999; 97:308-10.
  2. Walsh SL. Images in thorax. The atoll sign. Thorax. 2010; 65:1029-30.
  3. Caturelli E. Nodular regenerative hyperplasia of the liver: coral atoll-like lesions on ultrasound are characteristic in predisposed patients. Br J Radiol. 2011; 84:e129-34.

Affiliazioni

Giorgia Dalpiaz

Radiologia – Ospedale Bellaria – Bologna

Copyright

© Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – Italian Thoracic Society (AIPO – ITS) , 2015

Come citare

Dalpiaz, G. (2015). Un “italico” atollo. Rassegna Di Patologia dell’Apparato Respiratorio, 30(4), 239-240. https://doi.org/10.36166/2531-4920-2015-30-46
  • Abstract visualizzazioni - 58 volte
  • PDF downloaded - 1012 volte