Seleziona un Fascicolo

Rassegna di Patologia dell'Apparato Respiratorio è la Rivista ufficiale dell'Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – Italian Thoracic Society (AIPO – ITS).
Pubblica, in lingua italiana o inglese, lavori scientifici inerenti la ricerca clinica e di laboratorio e le osservazioni cliniche pertinenti alla fisiopatologia e alla patologia delle malattie dell'apparato respiratorio.

Periodicità: trimestrale
ISSN 2531-4920

Submission online

Ultimo numero

COVID-19. Lo Pneumologo e i nuovi scenari su una nuova pandemia

Paola Faverio, Roberto Parrella, Pier Anselmo Mori, Alfonso Maria Altieri, Bruno del Prato, Biagio Carlucci

Pathogenesis of coronavirus disease 2019 (COVID-19)

Venerino Poletti, Claudia Ravaglia, Marika Tardella, Sara Tomassetti, Sara Piciucchi

OSA e infiammazione: studio osservazionale nella Repubblica di San Marino

Valentina Conti, Silvia Ruli, Mei Vanessa Ruli, Gianfranco Fantini, Samanta Manoni, Emanuel Dominique Cappella, Enrico Rossi

Quando il saggio indica la luna lo stolto guarda il dito

Mariaenrica Tinè, Kim Lokar Oliani, Martina Turrin, Marina Saetta, Manuel G. Cosio

Diario medico durante il COVID-19

Giuseppe Vairo, Roberto Satira, Tiziana Trequattrini, Rosario Rivitti, Rossana Vigliarolo, Angela Maria Pia Succu, Aldo Ciani, Marianna Lilli, Mattia Serao, Giuseppina Gioffrè, Anna Maria Ruggieri, Krisstopher Richard Flores, Samantha Lamarra, Maria Cristina Zappa, Giovanna Raponi, Stefania Di Berardino

Bubble-like cysts

Giorgia Dalpiaz

Articoli di prossima pubblicazione

Approccio pragmatico alla diagnosi di polmonite da SARS-CoV-2 (COVID-19). Dalla fase epidemica alle fasi due e tre

Adriano Vaghi, Massimo Calderazzo, Mauro Carone, Marco Confalonieri, Fabrizio Dal Farra, Marco Dottorini, Stefano Gasparini, Venerino Poletti, Teresa Renda, Raffaele Scala, Lina Zuccatosta

Eventi e Notizie

Documento Nazionale AIPO - ITS

I disturbi respiratori nel sonno in epoca COVID-19. Modelli organizzativi per un corretto approccio alla diagnosi e cura

La pandemia da SARS-CoV-2 ha determinato una rilevante limitazione alla esecuzione di visite ambulatoriali, esami strumentali ed avvio di talune procedure terapeutiche non COVID-19.
La ripresa di qualsiasi attività diagnostico-terapeutica in ambito sanitario, sia in regime di ricovero che ambulatoriale, non può prescindere da misure di prevenzione e controllo e pertanto anche i Centri per la diagnosi e cura dei disturbi respiratori durante il sonno dovranno mettere in atto una serie di protocolli per riprendere l’attività in piena sicurezza sia per i pazienti che per il personale che vi opera. Il processo decisionale basato sull’evidenza è lo standard ideale, ma le conoscenze su questa nuova patologia sono in rapida evoluzione.
E’ consigliabile una ripresa graduale delle attività e un triage che permetta di avviare al percorso i soggetti con forme di maggiore severità in considerazione delle comorbilità, del grado di sonnolenza diurna e dell’attività lavorativa.

Leggi il documento

2020-07-17

Documento congiunto AIPO – ITS SIP/IRS

Gli esami di funzionalità respiratoria nell’era pandemica COVID-19

L’obiettivo principale del documento, frutto del lavoro sinergico dell’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – Italian Thoracic Society (AIPO-ITS) e della Società Italiana di Pneumologia – Italian Respiratory Society (SIP-IRS), è quello di fornire utili informazioni che possano essere di supporto alle direttive nazionali, regionali e aziendali, nonché agli pneumologi dedicati alle Fisiopatologie Respiratorie che troveranno un valido strumento a partire dalla fase di selezione dei pazienti con indicazioni a una spirometria nella fase pandemica COVID-19. Pazienti da avviare al laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria con la massima sicurezza per gli utenti presenti e per gli operatori, mettendo in atto tutte le azioni possibili volte ad escludere con ragionevolezza un’infezione in atto.

Leggi il documento

2020-07-17

COVID-19: quello che c’è da sapere

Cosa è utile sapere e cosa dovrebbero fare i pazienti affetti da patologie respiratorie croniche in corso di pandemia da COVID-19.

2020-05-01